vendere casa velocemente

Secondo una ricerca di mercato di Tecnocasa, effettuata appena prima del periodo Covid, i tempi medi per vendere casa in Italia sono di 109 giorni, con picchi di 149 giorni per quel che riguarda i capoluoghi di provincia.

Si tratta sicuramente di tempi più lunghi rispetto la media europea per la compravendita di immobili, che nella maggior parte dei casi non supera gli 80 giorni. Ad incidere sui tempi di vendita di un immobile ci sono diversi fattori quali:

  • Offerta di mercato
  • Caratteristiche e condizioni dell’immobile
  • Prezzo di vendita

Quando l’offerta di mercato è sufficiente ad esempio, inevitabilmente i tempi si allungano in quanto il potenziale acquirente ha a disposizione tanti altri immobili simili da visionare e tra i quali poter scegliere.

Per quel che riguarda le caratteristiche dell’immobile ricordiamo che chi acquista una casa preferisce andare a vivere ai piani alti anziché in quelli bassi, dato che in alto arrivano meno i rumori del traffico e sicuramente gli appartamenti sono più luminosi. Chiaramente sono le condizioni stesse dell’immobile ad incidere sui tempi della trattativa perché un immobile non in perfette condizioni richiede investimenti che possono anche non essere indifferenti.

Ad incidere sui tempi di vendita di una casa è infine anche il prezzo, soprattutto quando questo non è particolarmente centrato per la tipologia di appartamento o sua condizione. Per questo chi potrebbe essere interessato tende in questi casi ad attendere che il prezzo diminuisca prima di andare a formulare un’offerta.

Vediamo allora insieme quali possono essere tutti quegli accorgimenti che possono consentirci di vendere casa velocemente.

Effettuare una stima immobiliare

Richiedere una consulenza che consenta di stabilire un prezzo di vendita adeguato per il tuo immobile è fondamentale per poter partire da una base di prezzo ponderata ed evitare di far scappare potenziali acquirenti con quotazioni fuori mercato o lunghe trattative per far calare il prezzo. Se hai dei dubbi sul prezzo giusto da richiedere puoi leggere anche la nostra guida che ti spiega come valutare un immobile.

Esplora il mercato immobiliare

Per avere un’idea di quello che potrebbe essere il prezzo giusto da richiedere per il tuo immobile, puoi provare a fare una analisi e scoprire a che prezzo vengono vendute le case all’interno dello stesso quartiere o zona in cui si trova il tuo appartamento. Questo ti aiuterà ad individuare un range di prezzo realistico e quindi ti consentirà di stabilire con più precisione un prezzo in linea con il mercato.

Prepara in anticipo i documenti per vendere casa

i documenti per vendere casa

Avere tutti i documenti per la vendita già pronti è un vantaggio che può farti risparmiare non poco tempo, in quanto questi non ti serviranno esclusivamente nel momento in cui troverai l’acquirente giusto. Possono essere infatti anche i potenziali acquirenti a richiederti di poter visionare determinati documenti per sciogliere eventuali dubbi.

A questo proposito ricordiamo che i documenti necessari per poter vendere casa sono:

  • Atto di compravendita dell’immobile
  • Planimetria catastale e visura storica
  • Documenti che attestano la regolarità degli impianti
  • Il permesso di costruire
  • Certificato di abitabilità
  • Copia del contratto preliminare di compravendita

Vendere casa più velocemente: l’home staging

vendere casa facilmente con l'home staging

Considera che i potenziali acquirenti vorranno chiaramente vedere il tuo appartamento prima di prendere una decisione di acquisto definitiva. Per questo, se desideri vendere casa velocemente, è fondamentale che quando le persone vedano il tuo annuncio o visitino casa rimangano stupite favorevolmente al primo sguardo.

Ci sono delle cose al riguardo che puoi fare e la più importante è l’home staging. Come puoi leggere anche su notiziarioimmobiliare.it (che ha dedicato ampio spazio all’argomento) si tratta in sostanza di apportare piccole modifiche per rendere più bella e appetibile la casa agli occhi dei potenziali compratori.

Ecco di seguito alcuni consigli che grazie a questa tecnica ti aiuteranno a migliorare notevolmente l’aspetto estetico di casa tua senza dover fare chissà quali investimenti o dover spendere chissà quanto tempo.

  • Rimuovi gli oggetti troppo personali: quando una persona visita la nostra casa perché vuole comprarla, devi tenere a mente che egli non desidera vedere come l’abbiamo personalizzata, ma al contrario capire se quello spazio potrebbe diventare il suo “nido”. Per questo motivo fai bene a rimuovere oggetti particolarmente personali quali ad esempio le foto di famiglia o i dipinti ai muri, e sostituirli con complementi o piccoli arredi che possano piacere a tutti.
  • Illuminazione: è importante ricevere in casa le persone nel momento in cui vi è il massimo apporto di luce naturale dalle finestre. Eventualmente, ove questo non fosse possibile, dobbiamo comunque provvedere a garantire una perfetta illuminazione durante tutta la visita. In questi casi il consiglio è quello di acquistare delle lampadine che offrono una luce ottimale e non fastidiosa, avendo cura di fare in modo che non vi siano eventuali angoli bui che eventualmente vanno illuminati anche con apposite lampade da tavolo, da terra o faretti.
  • Fai ordine: per infondere organizzazione e pulizia nella mente di chi visiona il tuo appartamento per la prima volta, è fondamentale fare ordine prima di ricevere visite. Prova a rimuovere gli oggetti inutili cercando di lasciare quanto più spazio è possibile al calpestìo. Inoltre mettere in ordine ogni singolo oggetto contribuirà a far percepire gli ambienti come più spaziosi.
  • Piccola manutenzione: per vendere casa rapidamente è importante non trascurare di effettuare, prima che arrivino i potenziali acquirenti, tutte quelle piccole riparazioni che è possibile fare a costo zero (o quasi) investendo soltanto un pò di tempo. Ricorda che anche questi piccoli interventi rientrano tra i fattori che aumentano il valore di un immobile secondo noi. In questa maniera l’appartamento sarà sicuramente più attraente e riuscirai a venderlo più facilmente.
  • Sensazione di benessere: è fondamentale far provare una sensazione di benessere ai visitatori interessati all’acquisto dell’immobile. Per questo motivo, oltre a provvedere ad una illuminazione adeguata, fai bene a posizionare dei deodoranti per ambienti nelle varie stanze. Fai Inoltre in modo che la temperatura sia piacevole e dunque valuta se sia il caso di accendere il raffreddamento o il riscaldamento in base alla stagione.

Vendere casa online

vendere casa online

Vendere casa tramite un’agenzia immobiliare non è l’unica opzione a tua disposizione. Puoi anche decidere di mettere un annuncio online e gestire autonomamente la trattativa tra privati.

Per far questo il primo passo è quello di pubblicare un annuncio su internet che sia veramente efficace. Individuata la piattaforma giusta in cui inserirlo, ci sono delle cose che devi tenere a mente, vediamo insieme quali.

  • Allega la piantina: è importante che il potenziale acquirente possa conoscere sin da subito le effettive dimensioni della casa e la distribuzione degli spazi. Sicuramente mostrare la piantina dell’appartamento è una maniera eccellente per consentire a tutti di potersi fare un’idea molto precisa.
  • Scatta delle buone foto: è molto importante fare in modo che il tuo annuncio possa essere accompagnato da numerose fotografie e tutte di buona qualità. Queste devono mostrare casa in maniera esauriente consentendo già di farsi una buona idea su quella che è la distribuzione degli spazi e la condizione generale dell’appartamento. Quando vai a scattare queste foto fai in maniera tale che i singoli ambienti siano perfettamente illuminati e ricorda di includere una foto della facciata o altre immagini che consentano di capire come sono fatti gli esterni dell’edificio e la strada sulla quale esso è ubicato.
  • Aggiungi una descrizione dettagliata: aggiungi sotto ogni fotografia una didascalia che descriva l’ambiente immortalato ed eventuali vantaggi o dati tecnici che possono essere interessanti per l’acquirente.
  • Rispondi velocemente: quando il tuo annuncio sarà online e inizieranno ad arrivare mail e telefonate da persone interessate, è fondamentale che tu risponda a tutti velocemente e che inizi da subito a pianificare le prime visite. Prima le persone inizieranno infatti a visitare l’appartamento, prima concluderai la vendita.

Con questi suggerimenti speriamo di averti aiutato a chiarire in che modo è possibile vendere casa velocemente ed in maniera proficua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *